Archivi Blog

Il palazzo degli orrori

Nel palazzo dove abito io ci sono personaggi che al confronto i manicomi sembrano vezzosi salotti culturali.
Innanzitutto la famiglia che abita al piano di sotto ha un figlio orribile di quattro anni. Orribile, sì, è quello che ho detto. Un ragazzino di quattro anni lo può essere quanto e più di voi. Non l’ho mai sentito emettere un suono diverso dal pianto ostinato e sguaiato. Mai. Nemmeno una volta. Dorme sotto la mia camera da letto, e io lo odio con tutta me stessa. A volte vorrei alzarmi con calma, andare in cucina, prendere il mattarello, scendere al piano di sotto, suonare alla porta di questa famiglia disgraziata, entrare con garbo e sfasciargli la casa a mattarellate. Ci penso sempre, ma non l’ho ancora mai fatto.

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: